Notizie ed Eventi

“Una delle parole chiave di questo periodo storico? Direi sicuramente ‘adattamento’”.

Abbiamo chiesto a Fabrizio Serra, direttore della Fondazione Paideia, di raccontarci l’anno da poco concluso e provare a delineare aspettative, bisogni e attività che segneranno il 2021.

“Parto dall’adattamento perché ha caratterizzato il 2020 fin dai primi mesi, quando l’emergenza sanitaria

“Operatori museali e disabilità”, progetto nato nel 2011 dalla collaborazione tra Fondazione Paideia e Fondazione CRT nel 2011, anche per quest’anno conferma la proposta di attività formative rivolte agli operatori dei servizi museali, al fine di promuovere la cultura dell’accoglienza e dell’inclusione dei visitatori con disabilità, dal punto di vista relazionale

“Abbiamo conosciuto Paideia in un momento molto difficile per noi”. Quando Luca inizia a raccontarci come si è avvicinato alla Fondazione, è costretto a ripercorrere passi dolorosi, segnati dalla fatica. “Nostro figlio Andrea ha una tetraparesi spastica dovuta a una difficoltà durante il parto. Quando aveva 3 anni, sua mamma

“Tecnologie digitali per la comunità fragile” è il tema al quale Fondazione ASPHI Onlus dedica la dodicesima edizione di HANDImatica.

In un contesto nel quale le persone con disabilità e fragilità hanno subìto le forti conseguenze del Covid-19, ASPHI riparte dai suoi 40 anni di esperienza raccontando e promuovendo nuovi percorsi

Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e Fondazione Paideia continuano il loro percorso di collaborazione, avviato nell’ambito di Riconnessioni, realizzando un progetto di formazione gratuita sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) e i libri in simboli.

È disponibile, online, infatti, “CAA: risorse e strategie”, corso di formazione gratuita

Page 1 of 26 12342526
Seguici anche su:
Resta in contatto con noi

Lasciando i tuoi dati riceverai comunicazioni sulle iniziative e i progetti della Fondazione Paideia

NEWSLETTER
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com