Intorno a noi: quello che è successo a maggio

Il sabato le pagine Facebook e Instagram della Fondazione Paideia sono di solito dedicate alla rubrica Intorno a noi: raccogliamo e condividiamo segnalazioni, suggerimenti, visioni interessanti, su cui ci piacerebbe avere anche un confronto e uno scambio con chi ci segue.

Ecco quello di cui abbiamo parlato nel mese di maggio.

 

DA VEDERE: un film diventato un classico

“Quasi amici”: il film francese, uscito in Italia nel 2012, è diventato già un piccolo classico, collezionando candidature a moltissimi premi. La storia d’amicizia fra i due mondi apparentemente lontani di Driss e Philippe è rimasta nei cuori degli spettatori, facendosi largo tra sorrisi e risate, nonostante i temi importanti toccati.

Qui per vedere il trailer del film.

 

DA LEGGERE: dei libri belli per tutti, da leggere insieme ad alta voce 

“Il bambino, la talpa, la volpe e il cavallo”. Un tuffo nella fantasia, accompagnati da un bambino curioso, una talpa golosa di torta, una volpe guardinga e un cavallo gentile. Quattro personaggi si muovono per le pagine di un libro illustrato pieno di poesia, da sfogliare grandi e piccoli insieme.

Qui per scoprire di più del libro.

 

Cinque tipi strani e un personaggio che irrompe all’improvviso.

“I cinque malfatti” è uno di quei libri che ci ricorda come leggere ad alta voce possa essere una scoperta per coloro che si raccolgono intorno a una storia, regalando a tutti nuovi punti di vista, spunti e strumenti per guardare il mondo.

Qui per scoprire di più del libro.

 

DA LEGGERE, DA ASCOLTARE E DA VEDERE: un libro, un audiolibro e un film ispirato alla storia raccontata nel romanzo

Una storia si può raccontare in tanti modi diversi.

“Mio fratello rincorre i dinosauri” è l’emozionante racconto del rapporto tra Giacomo, il narratore, e suo fratello Giovanni, nato con la sindrome di Down. Giacomo ha scritto un libro quando aveva diciannove anni, ne è stato poi tratto un film ed ora è disponibile anche l’audiolibro.

Qui per scoprire di più del libro.

 

DUE BUONE NOTIZIE

Ha inaugurato PizzAut: una pizzeria gestita da ragazzi con autismo, un progetto partito dall’idea di un papà.

Qui per approfondire la loro storia.

 

La Camera ha approvato in via definitiva il riconoscimento della Lingua Italiana dei Segni.

Qui per saperne di più.

 

Vuoi segnalarci un libro, un film, una buona notizia? Scrivici a info@fondazionepaideia.it