Il regalo più bello per questo Natale

In una situazione di incertezza come quella che stiamo vivendo è come se ogni momento felice assumesse un valore ancora più importante.

Ora che la serenità di tutti noi è messa in discussione possiamo sentire con più forza la necessità di chi con le difficoltà si confronta ogni giorno: molti genitori di bambini con disabilità ci raccontano storie di quotidiana fatica, aggravata – talvolta con esiti drammatici – dall’emergenza sanitaria.

Per qualcuno si traduce in una difficoltà economica: chi ha un lavoro precario vive, da mesi, una condizione di grave instabilità che si ripercuote su tutta la famiglia e che porta a fare scelte drastiche, come la difficoltà a sostenere i costi delle terapie o il bisogno di chiedere aiuto per la spesa e gli acquisti di prima necessità.

Per altri è sinonimo di isolamento, stanchezza, forze che rischiano di esaurirsi: una famiglia che incontra la disabilità si trova ad affrontare prove durissime, ma la situazione attuale porta ad aggravare ancora di più le tensioni e ad avere bisogno di vicinanza e aiuto.

Per questo ogni momento felice che possiamo offrire, insieme, ai bambini con disabilità, ai loro genitori, fratelli e sorelle diventa l’obiettivo più importante del nostro Natale.

Scegli anche tu di rendere speciale questo Natale: con la tua donazione puoi offrire un aiuto concreto per le terapie di riabilitazione dei bambini, supporto sociale e psicologico per le mamme e i papà, un sostegno economico straordinario per le famiglie più fragili, ma anche materiale per attività creative, per vivere insieme momenti felici, nonostante le difficoltà quotidiane.

E sarà il regalo più bello che potrai immaginare.

Il tuo contributo permetterà a tante mamme e tanti papà di trovare un sostegno concreto rispetto alle loro necessità e al momento difficile che stanno vivendo.

Grazie, di cuore, per quello che potrai fare.

 

Nella foto, un momento felice: Nicolò alla festa di Natale Paideia 2019