Servizio Civile: 4 posti disponibili in Fondazione Paideia

Fino al 28 settembre 2018, per i giovani tra i 18 e 28 anni, è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti di Servizio civile che si realizzeranno tra il 2018 e il 2019 su tutto il territorio nazionale e all’estero con il bando promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Grazie alla collaborazione con Assifero (associazione nazionale di categoria delle Fondazioni ed Enti filantropici italiani), da quest’anno la Fondazione Paideia è una delle sedi attuative di progetto e potrà ospitare 4 volontari del Servizio Civile.

La Fondazione Paideia, attraverso il progetto “Il servizio civile per l’inclusione di tutte le famiglie”, intende migliorare la qualità della vita dei bambini con disabilità e dei loro genitori, fratelli e sorelle, provenienti principalmente dal territorio di Torino e provincia, e favorire un contesto territoriale più accogliente e attento ai bisogni di tutta la cittadinanza, promuovendo una cultura più inclusiva. Inoltre desidera aumentare la fruizione dei servizi rivolti alle famiglie, di carattere riabilitativo, socio-educativo e ludico-ricreativo.

 

I volontari del Servizio Civile, in particolare, saranno coinvolti nelle seguenti attività:

 

1) Accoglienza e sportello informativo della Fondazione:

a – Supportare lo staff della Fondazione nell’accogliere con cura le famiglie all’ingresso della struttura, prestando particolare attenzione alle persone con esigenze specifiche;

b – presidio dello sportello informativo due volte a settimana rivolto ai volontari attivi e potenziali della Fondazione;

c – supporto al coordinamento dei volontari coinvolti nelle attività della Fondazione;

d – produzione e diffusione di materiale promozionale, sia cartaceo che digitale, sul territorio delle attività offerte dalla Fondazione e delle possibilità di volontariato.

 

2) Integrazione di bambini con disabilità e partecipazione “dedicata” dei siblings all’interno delle proposte della Fondazione:

a – supportare lo staff della Fondazione nell’affiancare individualmente ogni bambino con disabilità inserito all’interno dei percorsi ludico-ricreativi e sportivi proposti durante l’anno, e durante i soggiorni estivi organizzati nel mese di luglio in un villaggio turistico vicino a Follonica;

b – supportare lo staff della Fondazione nel presidio degli spazi gioco liberi affinché i bambini possano giocare in sicurezza;

c – supportare lo staff della Fondazione nella cura dell’inclusione dei bambini con disabilità nel gruppo dei pari, mediazione della socializzazione tra bambini;

d – partecipare insieme agli altri soggetti della Fondazione ai momenti di programmazione e preparazione delle offerte rivolte ai bambini;

e – supportare lo staff della Fondazione nell’intrattenimento dei siblings presenti nella struttura e nella creazione di legami con altri bambini.

 

3) Biblioteca:

a – supporto al referente del centro di documentazione nella gestione dei materiali e degli spazi;

b – supportare il servizio di accoglienza e orientamento all’utilizzo dei materiali e degli spazi;

c – allestimento degli spazi in occasione di eventi ed attività specifiche;

d – supporto allo staff per lo sviluppo del progetto di promozione di libri modificati in CAA, in particolare rispetto alla loro traduzione in CAA, alla predisposizione dei materiali di lavoro connessi, e alla supervisione dei libri tradotti;

e – promozione attraverso materiale cartaceo e digitale di eventi formativi, letture per bambini, divulgazione di testi di interesse, ecc..

 

Ciascun volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere un contratto che fissa in € 433,80 l’assegno mensile per lo svolgimento del servizio. Il progetto avrà durata di 12 mesi con un impegno annuo richiesto di 1400 ore (circa 30 ore a settimana). Possono partecipare alla selezione tutti i giovani (cittadini italiani, cittadini dell’Unione Europea, cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti) senza distinzione di sesso (che alla data di  presentazione della domanda abbiano  compiuto il diciottesimo anno di età e non abbiano superato il ventottesimo anno di età). E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile  Universale, pena l’esclusione dalla partecipazione alla selezione.

Per tutte le informazioni riguardanti disponibilità richieste e altri dettagli si prega di fare riferimento al bando e al documento di presentazione del progetto. A causa del trasferimento della sede della Fondazione Paideia, a differenza di quanto indicato nel documento di presentazione del progetto, la sede di svolgimento dell’attività sarà in via Moncalvo 1 a Torino.

 

Presentazione delle domande

Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo: paideia@pec.fondazionepaideia.it inserendo come oggetto della mail “Domanda di partecipazione al Servizio Civile – Bando 2018”
  • a mezzo “raccomandata A/R” indirizzata a: Fondazione Paideia – via Moncalvo 1, 10131 Torino;
  • consegna a mano presso la sede della Fondazione Paideia (via Moncalvo 1, Torino) nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Il termine per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato alle ore 18.00 del 28 settembre 2018.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini innanzi stabiliti non saranno prese in considerazione. Per tutti i dettagli inerenti la presentazione delle domande e documenti richiesti si prega di fare riferimento al bando.

 

Bando Volontari Servizio Civile

Allegato 1 – Progetti finanziati

Allegato 2 – Scheda progetto

Progetto: Il servizio civile per l’inclusione di tutte le famiglie

Allegato 3 – Domanda

Allegato 4 – Dichiarazione titoli

Allegato 5 – Dichiarazione privacy

Sistema di selezione volontari

 

Per eventuali dubbi o domande, inoltre, è possibile consultare le FAQ dedicate:
http://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/faq-home/

 

AGGIORNAMENTO 9 ottobre 2018

Grazie a quanti ci hanno inviato la propria candidatura per il progetto “il servizio civile per l’inclusione di tutte le famiglie”.

I colloqui si terranno presso la sede del Centro Paideia in via Moncalvo 1 a Torino.
Al termine delle selezioni, verranno pubblicate le graduatorie.

 

Ecco il calendario dei colloqui:

 

1) Mercoledì 24 ottobre 

ore 9.00: Bressan Caterina

ore 9.30: Tallarico Marilena

ore 10.00: Zamperlin Francesca

ore 10.30: Parlati Ludovica

2) Lunedì 5 novembre 

ore 10: Da Re Francesca

ore 10.30: Caka Alessia

ore 11.00: Gaye Elisabetta

ore 11.30: Armenise Angel Disney

3) Mercoledì 7 novembre

ore 9.00: Scandamarro Claudio

ore 9.30: Serito Anna

ore 10.00: Ricci Simone

ore 10.30: Popa Elena Laura

4) Lunedì 12 novembre

ore 11: Brinatti Giulia

ore 11.30: Castoldi Margherita

ore 12.00: Pierro Silvia

ore 12.30: Blanco Ester