Martedì 25 settembre un incontro per “Dare voce ai siblings”

Continua l’impegno della Fondazione Paideia dedicato ai siblings, fratelli e sorelle di persone con disabilità. Essere fratelli e sorelle è un’esperienza che molti di noi hanno vissuto, ma essere siblings presenta delle peculiarità a cui è opportuno porre attenzione per favorire una crescita sana ed equilibrata di tutti i bambini presenti in una famiglia. Essere siblings non è un problema, ma sicuramente rappresenta una sfida di crescita ulteriore rispetto a quelle solitamente vissute dagli altri fratelli e sorelle. Per questo è necessario offrire loro un supporto che insieme alle caratteristiche positive che questi bambini presentano, riconosca anche i momenti di fatica incontrati e offra a loro ed ai genitori utili strumenti per affrontarli.

Martedì 25 settembre 2018, dalle 18.30 alle 20.30, presso lo Spazio Incontri del Centro Paideia (via Moncalvo 1, Torino) si terrà “Dare voce ai siblings“, incontro di formazione e presentazione del progetto a cura di Sabrina Ghersi, psicologa e psicoterapeuta, Sara Cavallera, assistente sociale, Federica Liscio, educatrice professionale. A conclusione dell’incontro verranno presentati i percorsi di gruppo che, a seconda delle richieste, verranno organizzati nel corso dell’anno.

L’evento, rivolto a genitori di fratelli e sorelle di bambini con disabilità, è gratuito con iscrizione necessaria entro venerdì 21 settembre all’indirizzo info@centropaideia.org o al numero 011-0462400.