Buon compleanno, Paideia!

Sabato 12 maggio il Castello di Pralormo si è riempito di voci, sorrisi, musica.

Dei pulmini colorati sono arrivati al Castello fin dal mattino.

A bordo, un gruppetto di persone sorridenti, tutte con indosso la maglietta blu Paideia. A poco a poco sono arrivate altre magliette – questa volta rosse – e altre facce sorridenti si sono aggiunte al gruppo.

C’eravamo noi, i membri dello Staff della Fondazione, e c’erano i volontari, con la loro maglietta sgargiante d’ordinanza: sono arrivati in tanti, con la voglia di rimboccarsi le maniche e aiutarci perché ogni cosa potesse essere perfetta per l’arrivo dei bambini e delle loro famiglie.

Abbiamo scaricato tavoli e sedie, scatole di pennarelli e cartoncini colorati, casse di acqua e caramelle, e da un pulmino è spuntata persino una ciambella gonfiabile!

Ogni cosa ha trovato a poco a poco il suo posto nell’incantevole cornice del giardino del Castello: i giochi giganti dedicati a grandi e piccoli (che nell’attesa sono stati presi d’assalto dai volontari per interminabili sfide a calcetto!), le ragazze che realizzavano lo spettacolo delle marionette e gestivano la parte di baby dance hanno preparato con cura lo spazio per il loro pubblico, sono stati allestiti gli angoli del truccabimbi – durante la giornata sono stati avvistati bimbi-lupo e bimbi-tigre aggirarsi per i dintorni del Castello! – e quelli per il laboratorio creativo.

Poco dopo le 15 in giardino c’era già un’allegra confusione: i bambini e le loro famiglie stavano iniziando ad arrivare, con un festoso via vai che non si sarebbe più fermato quasi fino a sera.

C’era chi si faceva le foto utilizzando accessori buffi e divertenti, chi attaccava adesivi e disegnava sul quaderno dei ricordi, lasciandoci un pensiero per il nostro compleanno, chi si faceva truccare il viso, chi tagliava instancabilmente cartoncini colorati trasformandoli in piccoli oggetti meravigliosi e chi giocava a dama o calcetto nel prato, chi correva, chi si rilassava seduto nell’erba…

A metà del pomeriggio sono arrivate le deliziose torte di Berlicabarbis: abbiamo spento le candeline, grazie anche all’aiuto dei nostri fantastici volontari!, e abbiamo ascoltato il ringraziamento entusiasta del nostro direttore Fabrizio Serra.

Avervi tutti lì con noi a festeggiare è stata una grande emozione: il segno più tangibile – e di cui andiamo più fieri – di questi 25 anni di Fondazione.

Stare insieme sabato è stato bellissimo. Avremmo voluto che i brindisi e il clima allegro della merenda non si interrompessero mai: ecco il video e le foto per tenere stretto con noi il ricordo di una giornata così speciale!