Online il programma dei percorsi per famiglie 2016-17

E’ disponibile il programma annuale dei percorsi per famiglie della Fondazione Paideia: una panoramica sulle proposte di incontro, formazione, gruppi e laboratori per famiglie con bambini con disabilità e non, con l’obiettivo di fornire indicazioni utili per aderire e favorire l’organizzazione dei partecipanti.

Quest’anno proponiamo due iniziative formative e di confronto per familiari (genitori, nonni, zii) di bambini con disabilità, puntando l’attenzione sull’impatto della disabilità in famiglia e sullo stress da accudimento. I due percorsi presentano una comune formula organizzativa: si parte con un incontro di formazione allargato che prevede un’ampia partecipazione delle famiglie e successivamente chi lo desidera può iscriversi a un percorso in piccolo gruppo.

Tra le attività di laboratorio, la prima proposta di quest’anno è un corso annuale di teatro che mira a favorire un percorso di sperimentazione e apprendimento, all’interno di un’atmosfera di gioco e di espressione delle proprie emozioni. Con questo percorso che si affianca sostanzialmente all’intero anno scolastico intendiamo offrire alle famiglie uno spazio di gruppo creativo per il proprio bambino che dia modo ad ognuno, in un percorso medio-lungo, di trovare i propri modi e i propri tempi di espressione. Il percorso è dedicato a tutti i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, anche a bambini con disabilità.

La seconda proposta consiste in tre laboratori di tre incontri l’uno pensati per i bambini con disabilità, per i loro fratelli e genitori. Ogni modulo assume una propria specificità (lettura animata di fiabe, musica, costruzione di giochi) all’interno di una medesima struttura: i volontari della Fondazione Paideia affiancheranno i conduttori durante il laboratorio, che si concluderà sempre con una merenda condivisa con le famiglie per dare spazio ad occasioni di incontro e socializzazione.

Anche quest’anno, inoltre, desideriamo “Dare voce ai siblings” con un percorso dedicato a fratelli e sorelle di bambini con disabilità. Per sostenere questi bambini risulta utile offrire loro uno spazio di conoscenza e confronto reciproco per condividere pensieri ed emozioni, talvolta difficili da esprimere con i propri genitori.  Il percorso, che prevede un ciclo di cinque incontri dove si alternano attività strutturate di parola e di movimento con momenti di gioco libero, è condotto da alcuni facilitatori, persone qualificate scelte tra professionisti che si occupano di disabilità e temi dell’infanzia e che possiedono competenze specifiche per la conduzione di questi gruppi.

Agli appuntamenti già in calendario si aggiungeranno attività ed eventi che verranno comunicati nel corso dell’anno. Per restare aggiornati potete iscrivervi alla nostra newsletter e seguirci su Facebook.
Grazie per la vostra partecipazione!